Halloween Party

Mancano ancora pochi giorni ad Halloween e già si sta pensando a come organizzare la festa. Beh, diciamo che non essendo una festa della nostra tradizione per noi adulti non è molto sentita, ma per i nostri bambini di ” nuova generazione” è una festa esaltante!

Sopratutto per i maschietti che adorano i mostri, come Marco!

Non faremo una gran cosa, una festicciola tra amici, con addobbi e dolcetti a tema, con musica horror di sottofondo e cartone da brividi.

Quindi che la festa abbia inizio!!

halloween-2016

1 – 2 – 3 – 4 – 5 – 6

Melissa

L’inverno con Kuxo’

Arrivano i primi freddi e subito corriamo ai ripari cercando capi morbidi caldi e coccolosi. Chiaramente anche se abbiamo l’armadio pieno di capi, qualche cosina nuova ci deve sempre essere.

Per questo inverno KUXO’, brand di maglieria di alta qualità esclusivamente Made in Italy, ci propone capi morbidi ed accoglienti ma con un tocco di originalità dovuta dai lurex per le femminucce e rivistazione di stampe classiche per i maschietti.

I colori tenui che ricordano la natura sono contrastati da disegni ad intarsio e ricami realizzati in lana e misto cachemire.

Insomma un mix non troppo aggressivo ideale per ogni occasione.

kuxo-aw 16 kuxo aw 16 kuxo aw 16 kuxo aw 16 kuxo aw 16

 

ChichiriKids: da indossare a cresta alta

Le cose belle e fatte con amore le vedi subito.

Le riconosci quando le tocchi, quando le ammiri ma sopratutto quando le indossi. CHICHIRIKIDS è tutto questo, un brand davvero adorabile che già dal primo sguardo intuisci con quanta passione e gusto vengono realizzati questi piccoli capovalori artigianali.

Chichirikids è un marchio hand made nato da poco, ma che ha già conquistato tantissime mamme. La sua creatrice, Manuela, anche lei mamma sa bene quali sono le esigenze dei bambini e cosa piace a noi mamme.

Lo stile, pratico e contemporaneo, è adatto ad essere indossato tutti i giorni. Il punto di forza di ogni capo sta nel saper giocare con i contrasti tra colori ma sopratutto tra i tessuti. Apprezzo questa ricercatezza nei materiali mai banale e approssimativa. Si vede che dietro tutto questo lavoro c’è un grande sforzo nel fare le cose fatte bene, ma soprattutto renderle originali.

La creatività non sta solo nel saper inventare qualcosa di nuovo, ma principalmente essere in grado di trasformare e creare in veste nuova quello che già esiste .

E ChichiriKids ci riesce alla perfezione!

Seguiteli su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornati con le nuove collezioni!

ChichirikidsChichirikids Chichirikids ChichirikidsChichirikidsChichirikids Chichirikids etichettaOK

Melissa

Anne Kurris: ss 16

Per chi come me ha voglia sempre di scoprire qualcosa di nuovo e di meravigliarsi davanti a cose ben fatte, non può che adorare  Anne Kurris,  un brand scoperto da poco che mi fa letteralemente impazzire. Il brand prende il nome dalla sua creatrice e stilista, Anne che avendo avuto un passato come graphic designer si butta in questo progetto realizzando una sua propria linea di abbigliamento per bambini.

Il risultato è davvero notevole! Stampe delicate, pattern contemporanei e linee originali. Un mix di elementi che messi tra loro danno vita a delle creazioni degne di nota. Tutto il suo sapere, la sua esperienza e creatività nel mondo della grafica, vengono riportati in questa linea per bambini, ed ogni look diventano come delle piccole opere d’arte contemporanea.

Per l’estate 2016 Anne ha scelto colori vivaci e lucenti, che vibrano e vivono sul tessuto. Le stampe si ispirano, al mondo della flora e della fauna e diventano le vere protagoniste della collezione.

Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16 Anne Kurris ss16

Melissa

Trend ss 16: Animals print

Ora che l’inverno è quasi giunto al termine ( viste sopratutto le temperature ) iniziamo a scoprire cosa ci riserva il mondo della moda bambino per la prossima estate 2016.

Le collezioni delle stagioni calde, sono sempre caratterizzate da colori brillanti e vivaci, ma sopratutto da stampe folli ed originali da mettere in bella mostra.  Quella più in voga, e come sempre la preferita dei bambini, è la stampa animali.

Per questa stagione la stampa avrà due declinazioni differenti: l’immagine realistica e quella stillizzata. Entrambe cool e creative.

Tu quale preferisci?

KIds trend ss16

01. Soft Gallery – 02. Anne Kurris – 03. Mini Rodini – 04. Milk on the rocks – 05. Finger in the nose

Melissa

Carnevale fai da te: dove trovare tessuti originali

Una delle cose di cui vado pazza sono le illustrazioni e le grafiche digitali. Mi piace scarabocchiare il mio quaderno, creare personaggi e inventarmi pattern. Se dai un’occhiata alla mia board di Pinterest puoi capire di cosa sto parlando. Una collezione di immagini di fantasie, texture e stampe.  Adoro questo modo di esprimersi e adoro ancora di più quando questi concetti vengono trasportati su un qualcosa di tangibile tipo un tessuto.

Per questo motivo trovo che THE COLOR SOUP, sia uno shop davvero, ma davvero speciale! Un luogo in cui non solo puoi trovare stoffe con fantasie originali, ma anche inserire il tuo pattern e crearti un tessuto personalizzato. Il meglio che le creative possono trovare, non credi?

Per questo Carnevale , per la felicità di noi mamme, trovarete dei pattern utili per la realizzazione di costumi per i nostri bimbi ( ma anche per adulti perchè no! ). Dall’apina, al pirata, alla principessa le migliori fantasie prenderanno vita sotto le tue mani, creando abiti originali e per niente banali.

Ecco alcune fantasie che puoi trovare:

ape arlecchino coccinella fatina pirati spider

E se non siete delle grandi esperte di cucito? Nessun problema, The Color Soupe ha pensato anche a quello con la possibilità di scaricare i relativi cartamodelli.

Pronte ad iniziare una nuova creazione?

Melissa

LE MAMME CHE VEDONO OLTRE

Le mamme che vedono oltre, sono le mamme che non si godono il presente, non sono amanti della teoria del qui e ora, ma si crogiolano con i pensieri nel futuro, nemmeno tanto prossimo, immaginando la loro vita, ma sopratutto quella del proprio figlio tra tanti anni.

Io sono una mamma che vede oltre.

Devo dirvi la verità, ho un problema con i ragazzi di sesso maschile  intorno ai 20 anni. No, non sono una MILF, ma ogni volta che li vedo penso sempre che mio figlio un giorno potrebbe diventare così, ed ogni volta ho dei brividi che mi corrono lungo la schiena al solo pensiero.

Sembrano dei piccoli narcisi saltellanti con in bocca sempre sigarette e parolacce. Ma quello che mi preoccupa di più sono i discorsi che fanno. Ho sentito lamentarsi di prendere 500 euro al mese per fare l’apprendista e dire che con questi soldi un ragazzo di 20 non riesce a campare. Ma fai davvero? Cioè, non devi pagare affitto, spesa, bollette, cazzi e mazzi, e tu ti lamenti che non riesci a campare? E giù con la frase ” Ma tanto siamo in Italia!”.

Ma pensi che negli altri paesi ti trattino meglio se non sai fare un cavolo?

Bho! E poi penso ai genitori di questi ragazzi e capire cosa gli hanno trasmesso in tutti questi anni, cosa hanno fatto per farli ragionare così, e se anche mio figlio a 20 anni avesse così poco rispetto per il valore dei soldi.

Purtroppo sono una mamma che vede oltre, e le pippe mentali sono all’ordine del giorno. Forse invece di pensare al suo futuro dovrei concentrarmi più sul presente, e in questo lasso di tempo viverlo ed amarlo senza ansie e pregiudizi.

le mamme vedono oltre

Melissa

Zainetto asilo hand made

Le tappe più importanti nella vita di un bambino o semplicemente di un adulto vanno ricordate. Non solo con i pensieri ma anche con gli oggetti. Custodire il fazzoletto della nonna, conservare il biglietto del cinema per ricordare la vostra prima uscita con colui che poi è diventato vostro marito, oppure il primo completino indossato da vostro figlio ( il cordone ombelicale no, quello mi faceva ribrezzo ). Tutte cose che prese in mano dopo tanti anni rievocano gioie e dolori.

Tra pochi giorni Marco inizierà l’asilo. E’ il primo vero distacco dalla mamma. La prima esperienza da solo nel mondo. Il suo primo debutto in società! 

Lui ( per ora ) non sta più nella pelle. Ha voglia di conoscere, è curioso di scoprire questo nuovo posto pieno di giochi, di bambini e cose interessanti. Non essendo stato al nido per lui è tutto nuovo. Speriamo che questo entusiasmo duri, ma credo che dopo un paio di settimane ( la crisi da separazione dura un paio di settimane vero?! ) si troverà a suo agio ( l’ho detto troppo forte ? ).

E’ per questo che per il suo debutto, ho pensato di regalargli uno zainetto fatto a mano che diventerà un cimelio e che conserveremo nella sua scatola per tantissimo tempo. Un oggetto fatto col cuore e con dedizione, come le coloratissime creazioni di Elena di MOSTRACCI. ( per leggere l’intervista ad Elena clicca qui ). Lo zainetto è stato apprezzato sopratutto da Marco che ne è rimasto davvero entusiasto, anche se lui lo avrebbe preferito più feroce e meno tenerone ^_^

zainetto-mostracci1 zainetto-mostracci4 zainetto-mostracci5 zainetto-mostracci6 zainetto-mostracci7Melissa